Confindustria Alberghi, soddisfazione per la sentenza del Tar su Airbnb

19/02/2019
16:52

Anche Confindustria Alberghi plaude alla decisione del Tar del Lazio su Airbnb e la cedolare secca.

Pubblicità

“Il pronunciamento del Tar del Lazio - afferma il presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi Giorgio Palmucci - riconosce le criticità che roteano attorno ad Airbnb e getta le fondamenta per gestire, nel pieno rispetto delle regole già imposte agli operatori alberghieri, un fenomeno che altrimenti rischierebbe di causare annosi danni anche alle Casse dello Stato”.

Palmucci sottolinea inoltre l’aspetto della concorrenza: “Chi opera nel mondo dell’ospitalità è tenuto al rispetto delle regole e quanto stabilito ieri dal TAR del Lazio aggiunge un tassello importante ad un contesto normativo volto a favorire una concorrenza leale tra i tanti attori che operano sul mercato”


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook