L'appello del turismo all'Ue: un piano per salvare l'estate

di Oriana Davini
26/02/2021
11:00
 

Una serie di raccomandazioni concrete per gli Stati membri dell'Ue su come rilanciare viaggi e turismo in tempo per salvare l'estate: è il documento presentato da The European Tourism Manifesto alliance, brand che raggruppa oltre 60 organizzazioni di viaggi europee, pubbliche e private.

Pubblicità

Al centro delle raccomandazioni c'è lo sviluppo di una tabella di marcia, condivisa con l'industria e le parti sociali, per ripristinare in modo sicuro i viaggi una volta che i singoli Paesi toglieranno le restrizioni.

La task force
A capo della road map si chiede un'apposita task force della Commissione europea per il ripristino della libera circolazione, che avrà il compito di fornire valutazioni continue basate sul rischio e sui dati scientifici più recenti.

Le raccomandazioni sono state già condivise con i governi dell'Ue in vista di due discussioni cruciali per la travel industry: la videoconferenza dei leader europei, in programma il 25 e 26 febbraio, e la riunione straordinaria dei ministri del Turismo il 1° marzo.

"Il nostro obiettivo - scrivono gli autori del documento - è che l'Europa torni al suo posto di principale destinazione turistica del mondo. Le nostre raccomandazioni descrivono in dettaglio una via comune per ripristinare i viaggi, il turismo e la libertà di movimento per conto dei cittadini europei".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook