Expedia: “La fiducia va trattata come una voce di bilancio”

di Gaia Guarino
13/05/2022
15:55
 

La parola d’ordine del futuro è ‘fiducia’. È da qui che riparte il mondo del travel “È fondamentale, ancora più che in passato”, spiega Kelly Barton, senior director, global trust & safety di Expedia Group. “Da studi di mercato è emerso come il 58% dei consumatori preferisca spendere per acquistare da aziende che condividono i loro stessi valori e che le aziende ritenute affidabili migliorino le loro performance del 30-50%”.

Pubblicità

Ciò che risulta evidente è come la fiducia vada trattata esattamente come una voce di bilancio, va costruita giorno dopo giorno e risulta determinante comunicare costantemente informazioni aggiornate, descrivere al meglio la guest experience e ispirare fiducia sfruttando i contenuti visuali come foto e video, in questo modo i consumatori sanno esattamente cosa aspettarsi. “Bisogna mettere i viaggiatori al centro, ciò significa dimostrarsi efficienti, chiari, vuol dire rispettare le promesse fatte, essere in grado di andare oltre”, aggiunge Barton.

Una buona personalizzazione della guest experience è la chiave di volta di una strategia vincente, essa genera infatti una media di +5-15% sul fatturato di un’azienda, ne riduce i costi di acquisizione fino al 50%, e ne rafforza loyalty ed engagement.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook