Costa Smeralda: sostenibilità e digitale per il rilancio del turismo

03/08/2021
12:06
 

Sostenibilità, ambiente, infrastrutture green, digitalizzazione, servizi dedicati e superamento delle barriere architettoniche. Prosegue su questi pilastri il piano strategico del Consorzio Costa Smeralda, che impreziosisce il progetto anche con il restyling del logo, ideato nell'ambito della attività di destination marketing per meglio riflettere la contemporaneità e la filosofia della destinazione attraverso il nuovo payoff 'Colour of Dreams'.

Pubblicità

Il piano
"Nonostante la situazione della pandemia - ha affermato Mario Ferraro, vicepresidente del Consorzio Costa Smeralda e ceo di Smeralda Holding - il Consorzio non si è fermato. Abbiamo continuato i nostri progetti di sviluppo della destinazione, di diversificazione dell'offerta, di miglioramento dei servizi rivolti ai consorziati e ai turisti, con l'obiettivo di renderla più fruibile e per posizionare la Costa Smeralda a un livello più elevato, incrementandone il valore immobiliare. Inoltre, le attività di destination marketing hanno contribuito anche ad attirare nuovi segmenti di mercato, aumentando i flussi turistici".

Si avvicina intanto un importante compleanno: "Nel 2022 - ha ricordato il presidente del Consorzio, Renzo Persico - la Costa Smeralda festeggerà i 60 anni. Ogni nostro progetto punta a preservare nel tempo questo territorio e a creare valore". S. P.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook