Il Veneto in prima fila per il turismo accessibile

21/02/2012
19:30
Leggi anche: marino finozzi, Veneto

Veneto capofila del turismo accessibile. Le statistiche dell'Enat, Ente europeo per il turismo accessibile, riportano che sono circa 133 milioni in Europa i potenziali turisti legati a questo segmento turistico, con un introito che potrebbe raggiungere gli 89 miliardi di euro.

Pubblicità

La regione Veneto si pone quale punto di riferimento a livello nazionale, impegnandosi "in modo costante per lo sviluppo del settore, – sottolinea l'assessore regionale al Turismo, Marino Finozzi (nella foto) – un settore del turismo importante per il Veneto e che rappresenta una marcia in più per la nostra economia; puntiamo ai 20 milioni di presenze entro il 2020 per questo turismo cosiddetto di nicchia".

Il Veneto è punto di riferimento grazie anche al supporto dato a Gitando.All, salone del turismo e della vacanza all'aria aperta, che anche quest'anno, dal 22 al 25 marzo, proporrà a Vicenza diverse soluzioni per i turisti diversamente abili. "In occasione della fiera – prosegue Finozzi – presenteremo, come Regione, una prima indagine esplorativa, con uno studio su parte del territorio veneto. Come regione pilota, stiamo peraltro cercando di creare una rete con altre realtà regionali italiane ed europee, e ricordo in proposito l'attività della Toscana, della Baviera, della Carinzia e della Catalogna".

Leggi anche: marino finozzi, Veneto

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook