Emirates amplia il network, più capacità su San Pietroburgo

11/09/2015
13:10
Leggi anche: San Pietroburgo, Emirates

Emirates rafforza il network rafforzando il suo impegno in Russia. Saranno infatti sei i voli settimanali che, dal 25 ottobre, verranno effettuati da Dubai a San Pietroburgo con un Boeing 777-300ER, che sostituirà l’A330-200. L' up gauge verrà applicato su un settimo volo settimanale a partire dal 1 dicembre 2015.

Pubblicità

Sostituendo l’Airbus con il Boeing, il vettore aumenterà la capacità del 50 per cento. A disposizione dei viaggiatori ci sarà anche, per la prima volta, l’Emirates First Class Suite, oltre a 42 posti completamente reclinabili in business class e 310 in economy.

"Dal 2011, quando Emirates ha lanciato i voli da e per San Pietroburgo - spiega Thierry Aucoc, senior vce president, commercial operations di Emirates - abbiamo trasportato più di 500mila passeggeri sulla rotta. Rapportando questi numeri ai nostri doppi voli giornalieri per Mosca, si arriva a un totale di oltre 3,6 milioni di passeggeri in viaggio con Emirates da e per la Russia negli ultimi 12 anni di attività”.

Leggi anche: San Pietroburgo, Emirates

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook