L'Ue alle compagnie:
bagagli a mano standard

di Francesco Zucco
04/12/2023
08:35
 

Quanto è grande un trolley? Dipende dalla compagnia con cui si vola. O meglio, a variare sono le dimensioni dei bagagli a mano. Cosa che non rende semplici le operazioni per chi viaggia, dal momento che l'imbarco o meno della valigia può variare da vettore a vettore.

Pubblicità

Ma ora l'Unione europea ha fatto un passo avanti per ridurre le differenze. Anche perché negli ultimi anni le misure e le condizioni dei bagagli a mano sono diventate una delle leve predilette dei vettori, low cost in testa, per aumentare i ricavi senza incrementare le 'tariffe base'.

La richiesta è arrivata dalla direzione del Commissario ai Trasporti dell'Unione europea che, come riporta preferente.com ha sollecitato le compagnie a unificare le dimensioni del bagaglio a mano.

Accordo tra i vettori
Al momento le norme più stringenti sono quelle di Ryanair e Wizz Air, che hanno le dimensioni minori per i bagagli a bordo. easyJet e le legacy invece consentono di portare con sè bagagli di dimensioni maggiori.

La Commissione tuttavia non ha voluto, per il momento, intromettersi troppo, invitando le compagnie aeree a raggiungere un accordo tra di loro.

Non solo: l'Ue ha anche chiesto alle compagnie di automatizzare maggiormente le procedure di rimborso, standardizzandole nei diversi Paesi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook