Fs in versione luxury: nasce il Treno della Dolce Vita

di Gaia Guarino
15/06/2021
10:58
 

Si chiama il Treno della Dolce Vita, collegherà i punti cardine del Paese e già nel nome richiama immediatamente Roma e i valori unici dell'Italia. Un novello Orient Express che nasce oggi da una partnership tra Trenitalia e Arsenale s.p.a.

"Il Treno della Dolce Vita non è fatto per raggiungere la meta ma è il treno stesso l'esperienza di vacanza", spiega Luigi Cantamessa, direttore generale Fondazione FS Italiane. È un qualcosa di nuovo nel panorama turistico italiano, un modo diverso per sfruttare i 16mila km di rete ferroviaria della Penisola, un convoglio dedicato al turismo di altro livello. "Sono lieta di presentare questo progetto che valorizza Roma e tutto il Paese", sottolinea Virginia Raggi, sindaco di Roma. "Il Treno della Dolce Vita è un'idea di come immaginare il turismo, di come si può investire in modo illuminato e sostenibile".

Le esperienze si confermano dunque un grandissimo attrattore, un lavoro di squadra quello dell'Urbe che parte dal recovery fund, passa per il Giubileo 2025 ed Expo 2030. "Hub di questa iniziativa luxury su rotaia", conclude Cantamessa, "sarà Roma con le sue monumentali stazioni".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook