La geografia del lusso post pandemico nel nuovo numero di TTG Luxury

18/06/2021
11:18
 

Lontano da tutto e tutti, da quella casa che per mesi è stata anche luogo di lavoro, ma restando comunque connessi. È questo il lusso raccontato nel nuovo numero di TTG Luxury, in distribuzione a Bmt e Vicenza Oro, e disponibile online nella digital edition.

Dopo mesi di stop, dovuti alla pandemia, anche l’uplevel deve fare i conti con un nuovo tipo di domanda, che mette al centro la ricerca del silenzio e della distanza, come sintetizza nel suo editoriale il direttore responsabile di TTG Italia, Remo Vangelista.

Nuovi concept
Il turismo a sette stelle si adatta al viaggiatore post-pandemico proponendo nuovi concept di ospitalità, in grado di garantire, spiega Sir Rocco Forte in una lunga intervista, “soluzioni esclusive con privacy totale”, ma dotate al contempo di “tutte le comodità di casa”.

Si fa largo così la moda della ‘workation’. Al mare, in montagna o in barca a vela, il cliente luxury chiede una vacanza di alto livello, ma ‘connessa’, 24 ore su 24.

Un ‘nuovo lusso’ tutto da scoprire sul nuovo numero di TTG Luxury, sfogliabile online nella digital edition, a questo link.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook